Nomina di Olivier de Berranger a Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier

<< Ritorna all’attualità

Nomina di Olivier de Berranger a Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier

Olivier de Berranger è stato nominato Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier. Riporterà, in questo nuovo ruolo che ricoprirà con decorrenza 1° ottobre, direttamente a Didier Le Menestrel ed entrerà a far parte del Comitato di Direzione della società. Succederà a Marc Craquelin che, al termine di 15 anni trascorsi in La Financière de l’Echiquier, ha manifestato il desiderio di perseguire altri progetti.

“Mi rallegro che Olivier de Berranger abbia accettato di condividere questa sfida al mio fianco. Olivier, il cui ruolo è stato cruciale all’interno del team di gestione, è il candidato naturale alla successione di Marc.  La sua nomina ribadisce nuovamente la nostra volontà di mettere a disposizione dei nostri clienti e distributori un numero sempre maggiore di soluzioni di investimento durature e che generino performance, siano esse puramente azionarie o diversificate” ha dichiarato Didier Le Menestrel, Presidente e Amministratore Delegato di La Financière de l’Echiquier. Vorrei altresì ringraziare Marc che ha contribuito a fare di La Financière de l’Echiquier un marchio di riferimento nell’asset management, sia in Francia che in Europa. Gli faccio i miei migliori auguri per ogni suo futuro progetto” ha aggiunto.

Olivier de Berranger sarà incaricato di guidare e coordinare su base quotidiana il team di gestione fatto di una trentina di persone. Inoltre, manterrà le redini operative della gestione di Echiquier ARTY, il fondo flagship della gamma diversificata che vanta € 1,25 miliardi[1] di masse, di cui è gestore dal lancio nel 2008. Sarà allo scopo coadiuvato da Guillaume Jourdan. Rimarrà anche cogestore di Echiquier Patrimoine insieme a Jean Biscarrat e di Echiquier Oblig con Uriel Saragusti.  Queste soluzioni destano oggi grande interesse: Echiquier ARTY ha raccolto quasi 200 milioni di euro e si è aggiudicato più mandati e fondi dedicati istituzionali dall’inizio dell’anno.

Olivier de Berranger inizia la sua carriera nel 1990 al Crédit Lyonnais dove riveste la posizione di trader e poi di responsabile del trading desk per i prodotti fixed income e derivati prima di entrare, con le stesse mansioni, in Calyon. Viene poi nominato responsabile del polo Capital Markets da First Finance, società di consulenza e formazione. Entra in La Financière de l’Echiquier nel marzo del 2007 quale gestore obbligazionario prima di diventare direttore del polo fixed income e prodotti diversificati, che rappresentano oggi oltre 2,5 miliardi di euro di masse. Oltre alla gestione diretta di Echiquier ARTY e Echiquier Oblig è altresì responsabile della componente fixed income del fondo Echiquier Patrimoine. Olivier de Berranger ha conseguito la laurea all’Ecole des Hautes Etudes commerciale (HEC).

 

A proposito di LFDE – www.lfde.com

Fondata nel 1991, La Financière de l’Echiquier è oggi una delle prime società di gestione indipendenti in Francia, con 8,5 miliardi circa di euro di masse gestite al 30 giugno scorso e un team di un centinaio di collaboratori. Il capitale della società è interamente detenuto dai dirigenti e dipendenti. Il core business: la gestione del risparmio per conto di clienti privati, consulenti finanziari e clienti istituzionali. LFDE è altresì presente in Germania, Austria, Benelux, Spagna, Italia e Svizzera.

 


Contatti stampa

Laurent Sécheret / lsecheret@lfde.com / +33 (0)1 53 23 87 48
Géraldine Fanara / gfanara@lfde.com / +33 (0)1 47 23 98 12
Anne Auchatraire / aauchatraire@image7.fr / +33 (0)1 53 70 74 68
Anne-Charlotte Créac’h / acc@image7.fr / +33 (0)1 53 70 94 21

 

[1]   Tutti i dati riportati nel documento sono aggiornati al 31/08/2017.
Star :
Stop : 1540277703.7701
Execution en 1,540,277,703.770 secondes